Big Bag
ANTI STATIC

SISTEMA ANTISTATICO

Type B

Gli FIBC Type B sono realizzati in tessuto (compreso il rivestimento interno applicato). La tensione di perforazione del tessuto, compreso il rivestimento, non deve superare i 6 kV per evitare le scariche energetiche che si propagano a fiocco.


  • Big bag per settore alimentare

  • Big bag per settore chimico

  • Big bag per settore plastica

SISTEMA ANTISTATICO

Type C

Gli FIBC Type C sono realizzati in tessuto contenente fibre o filamenti antistatici interconnessi.
La resistenza a terra da qualsiasi punto del saccone deve essere inferiore a 108 OHM. Negli FIBC di Tipo C non si avranno scariche a fiocco o che si propagano a fiocco. Per prevenire le scariche distruttive il FIBC di Tipo C deve essere correttamente messo a terra quando deve essere riempito o svuotato.


  • Big bag per settore alimentare

  • Big bag per settore chimico

  • Big bag per settore plastica

SISTEMA ANTISTATICO

Type D

Nel Type D le lamelle antistatiche non sono connesse le une alle altre ma si comportano come conduttori isolati che eliminano le cariche dissipandole tramite scariche corona di bassa intensità. Gli FIBC Type D devono essere impiegati esclusivamente in presenza di atmosfere infiammabili dopo che siano stati qualificati come sicuri, cioè dopo che sia stato dimostrato che non si avranno scariche innescanti.


  • Big bag per settore alimentare

  • Big bag per settore chimico

  • Big bag per settore plastica

Use of different types of FIBC

Bulk product in FIBC Surroundings
MIE of dust3 Non-flamable atmosphere Dust zones 21-22b
(1 000 mJ ≥ MIE > 3 mJ)a
MIE of dust3
MIE > 1000mJ A, B, C, D B, C, D C, Dc
1000mJ ≥ MIE > 3mJ B, C, D B, C, D C, Dc
MIE ≤ 3mJd C, D C, D C, Dc

NOTE 1: Additional precautions are usually necessary when a flammable gas or vapour atmosphere is present inside the FIBC, e.g. in the case of solvent wet powders.

NOTE 2 Non-flammable atmosphere includes dusts having a MIE > 1 000 mJ.

Big bag
raccomandazioni
d'uso

FARE

  • 1Osservare le istruzioni d’uso indicate sull’etichetta

  • 2Assicurarsi prima del riempimento che il sistema di scarico sia chiuso

  • 3Accertarsi della stabilità del container una volta riempito

  • 4Chiudere correttamente il sistema di carico

  • 5Adottare soluzioni adeguate per il contenimento di materiali solidi in polvere

  • 6Considerare la possibilità di accumulo di cariche elettrostatiche

  • 7Assicurarsi che le forche del carrello elevatore siano arrotondate o protette

  • 8Inclinare le forche del carrello elevatore verso il guidatore

  • 9Correggere la larghezza delle forche del carrello elevatore a quella del sistema di sollevamento del container

  • 10Proteggere il container dalle intemperie e da una prolungata esposizione solare

  • 11Fissare adeguatamente il carico durante il trasporto

  • 12Smaltire il container conformemente alla normativa vigente

NON FARE

  • 1Non eccedere la portata del container in qualsiasi circostanza

  • 2Non riempire il container impropriamente

  • 3Non accelerare o decelerare bruscamente durante il trasporto

  • 4Non sottoporre il container a improvvisi sollevamenti o abbassamenti

  • 5Non sostare al di sotto di contenitori in sospensione anche durante la fase di scarico

  • 6Non posizionare il container al di fuori del mezzo di trasporto o del pallet

  • 7Non mettere in moto il carrello elevatore prima di aver sollevato tutto il carico

  • 8Non inclinare in avanti le forche del carrello elevatore

  • 9Non sovrapporre più contenitori a meno di essersi accertati della stabilità

CONTATTI

MININI S.p.A. a socio unico


Via dell’Artigianato 3,5 - 25028 Verolanuova (BS) Italia
Tel: +39 030 9360002 - Fax: +39 030 9360001
Mail: info@minini.it
Partita Iva/Cod. Fiscale 01827850981

Accettazione privacy