Eco Bag

TRASPORTO MERCI PERICOLOSE

Minini si presenta come "global source" verso enti ed industria tramite la sua vasta esperienza in materia di "waste audit". Insieme al committente studia la soluzione migliore per il confezionamento sulla base di un’analisi di pericolosità del prodotto trasportato e dunque fornisce le attrezzature omologate al suo contenimento.

Una tra queste è sicuramente la Eco Bag, un big bag studiato per garantire una sicurezza assoluta nel trasporto di merci pericolose per la salvaguardia delle risorse ambientali.

Gli Eco Bag sono sottoposti a severi test di collaudo e sono corredati dai relativi certificati di analisi, rilasciati dai principali istituti internazionali, nonché dispongono delle omologazioni ONU necessarie per lo stoccaggio di merci pericolose così come definito dalla normativa ADR.

  • Big bag per settore ecologia

CARATTERISTICHE

PORTATA

  • da 500 a 1500 kg

OMOLOGAZIONI DISPONIBILI

  • 13H1

  • 13H2

  • 13H3

  • 13H4

GRUPPO DI IMBALLAGGIO

  • II/III

Plate Bag

SMALTIMENTO AMIANTO ED ETERNIT

Plate Bag, l’innovativo container di Minini Imballaggi per la movimentazione sicura di lastre di eternit e tubi con rivestimento in amianto. Lo smaltimento delle grandi quantità di tubazioni in ferro rivestite di amianto e di lastre di eternit, ancora purtroppo presenti in tantissimi edifici, rappresenta un problema complesso e dai molteplici aspetti.


  • Big bag per settore ecologia

Big bag per amianto e eternit

CARATTERISTICHE

PORTATA

  • 1000 kg

OMOLOGAZIONI DISPONIBILI

  • 13H2 / 13H3

GRUPPO DI IMBALLAGGIO

  • II/III

Big bag
raccomandazioni
d'uso

corretto utilizzo big bag

errato utilizzo big bag

FARE

  • 1Osservare le istruzioni d’uso indicate sull’etichetta

  • 2Assicurarsi prima del riempimento che il sistema di scarico sia chiuso

  • 3Accertarsi della stabilità del container una volta riempito

  • 4Chiudere correttamente il sistema di carico

  • 5Adottare soluzioni adeguate per il contenimento di materiali solidi in polvere

  • 6Considerare la possibilità di accumulo di cariche elettrostatiche

  • 7Assicurarsi che le forche del carrello elevatore siano arrotondate o protette

  • 8Inclinare le forche del carrello elevatore verso il guidatore

  • 9Correggere la larghezza delle forche del carrello elevatore a quella del sistema di sollevamento del container

  • 10Proteggere il container dalle intemperie e da una prolungata esposizione solare

  • 11Fissare adeguatamente il carico durante il trasporto

  • 12Smaltire il container conformemente alla normativa vigente

NON FARE

  • 1Non eccedere la portata del container in qualsiasi circostanza

  • 2Non riempire il container impropriamente

  • 3Non accelerare o decelerare bruscamente durante il trasporto

  • 4Non sottoporre il container a improvvisi sollevamenti o abbassamenti

  • 5Non sostare al di sotto di contenitori in sospensione anche durante la fase di scarico

  • 6Non posizionare il container al di fuori del mezzo di trasporto o del pallet

  • 7Non mettere in moto il carrello elevatore prima di aver sollevato tutto il carico

  • 8Non inclinare in avanti le forche del carrello elevatore

  • 9Non sovrapporre più contenitori a meno di essersi accertati della stabilità

CONTATTI

MININI S.p.A. a socio unico


Via dell’Artigianato 3,5 - 25028 Verolanuova (BS) Italia
Tel: +39 030 9360002 - Fax: +39 030 9360001
Mail: info@minini.it
Partita Iva/Cod. Fiscale 01827850981

Accettazione privacy